Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Triennale in Scienze dell'educazione e della formazione

Per laurearsi

Il CdS si conclude con la discussione di una prova finale realizzata sotto la guida di un docente. Alla prova finale (obbligatoria) della laurea è riconosciuto il ruolo di occasione formativa individuale a completamento del percorso. Consiste nella discussione di un elaborato scritto su un argomento concordato con il docente/relatore che evidenzi la maturità culturale e la capacità di elaborazione personale del laureando. L’argomento della tesi di laurea potrà essere lo sviluppo originale di un argomento definito nella sua problematicità; la ricognizione di ricerche esistenti di uno o più autori; il resoconto di un dibattito attorno a un problema o a un paradigma educativo attinente al profilo curricolare e disciplinare del CdS; la rielaborazione critico/teorica dell’esperienza di un’esperienza di ricerca empirica o di tirocinio. L’assegnazione dei 6 CFU e l’attribuzione della votazione sono stabilite da una commissione nominata secondo le procedure previste dall’art. 21 del Regolamento Didattico di Ateneo, che esprime la sua valutazione in riferimento all’intero percorso di studi, alla coerenza tra obiettivi formativi e obiettivi professionali, all’analisi critica dell’esperienza di tirocinio svolta. L’elaborato sarà redatto dallo studente nelle forme testuali specifiche indicate nelle Linee Guide poste sul sito del CdS; tempi e modalità della presentazione dell’elaborato dovranno rispettare le indicazioni contenute nelle Linee Guida e i termini di calendario stabiliti ogni anno dalla Scuola. All’elaborato sarà attribuito un punteggio in centodecimi (livello di sufficienza: 66; livello massimo: 110), con possibile attribuzione, in caso di eccellenza, della menzione della “lode”. Il Corso di Laurea si impegna, inoltre, a sostenere gli studenti che abbiano sospeso, a causa di problematiche varie, il percorso formativo, seguendoli con un apposito team per la messa a punto ed elaborazione della tesi di laurea e ad incentivare gli studenti più meritevoli e che terminano il percorso nel triennio previsto.

Per il calcolo della media ponderata si intende la sommatoria del prodotto tra il voto di ciascun esame e il credito (i CFU) ad esso associato, diviso il totale dei crediti.

Non vengono prese in considerazione le lodi.

Le linee guida per la Tesi di laurea (PDF)

 

 
ultimo aggiornamento: 23-Gen-2018
UniFI Scuola di Studi Umanistici e della Formazione Home Page

Inizio pagina